News for agosto 2012

Peso alle immagini

Il “peso delle immagini” è il peso di un disegno apposto su una mattonella di circa cinque millimetri di spessore, è il peso di un piatto di 50 cm di diametro, o di ciotole piene di polvere colorata.

Il peso di un immaginario denso come il mare della “costiera”, che brilla al sole, ingolfato di barchette. Oppure come una piazza gremita di gente, sotto una chiesa illuminata a luna park. Poi ci sono i cantanti “neo melodici”, gli asini verdi e i pesci, i pastorelli e le processioni, i santi e i carabinieri, i monaci-gangster e i fuochi di artificio…

Alto e basso in un dialogo continuo.

L’idea di Rosario Vicidomini e Pier Francesco Solimene è folle quanto geniale: rinverdire la tradizione inaugurata casualmente da artisti (o turisti) tedeschi negli anni venti, attraverso le mani di una ventina di disegnatori chiamati tra il Centro Europa e l’Italia.

La ceramica artigianale della famiglia Solimene è una boccata di aria fresca, un possibile spiraglio verso una teoria di vita che è anche una pratica. Colpi veloci di pennello, mani imbiancate come se fossimo fornai, una chiacchierata sul ciglio della strada seduti sul marciapiede a mangiar cocomeri.

Le immagini finalmente restituite al loro peso originario, su superfici dure come sassi (a prender rivincita sul digitale).

Io ci sono stato assieme a Anna, Cristina e Luca. Rosario e Pier Francesco erano saldi al volante, tra  Nocera Inferiore e Nocera Superiore, Vietri, Cava dei Tirreni, Amalfi, idee e generazioni. Antonio raccontava storie.

Ci sono stati altri disegnatori e presto ce ne saranno di nuovi, e poi ci saranno delle esposizioni, insomma un sacco di cose.

Qua il blog ufficiale: http://www.pesoalleimmagini.blogspot.it/

Per chi volesse invece sapere cosa è il “sapore di mammà” guardi qua

 

Posted: agosto 10th, 2012
Categories: illustrazioni, news
Tags: , ,
Comments: 1 Comment.